Centro Malattia Parkinson Napoli SUN

HOME
parkinson napoli

Il Centro Malattia di Parkinson e Disturbi del Movimento della II Clinica Neurologica della SUN è una struttura dedicata sia ad un'intensa attività clinica, sia ad una proficua attività di ricerca scientifica nell'ambito di un settore della Neurologia che comprende numerosi disturbi del movimento: tra questi sicuramente il più frequente è rappresentato dalla Malattia di Parkinson, ma nondimeno il Centro si dedica  ai parkinsonismi atipici  e ad altri disordini del movimento sicuramente più rari.

Uno staff medico giovane e preparato opera a tempo pieno per garantire ai malati che afferiscono al Centro prestazioni clinico-diagnostiche di elevato livello qualitativo e professionale nonchè di rilevante spessore umano. 

Presso il nostro Centro è possibile effettuare visite neurologiche specialistiche, quando necessario, effettuare accurate indagini diagnostiche (Risonanza Magnetica ad alto campo, SPECT cerebrale recettoriale DAT-SCAN, SPECT cerebrale di perfusione) in regime di day-hospital e di ricovero ordinario presso la II Clinica Neurologica del I Policlinico. Al completamento del percorso diagnostico, il nostro Centro segue il paziente in tutte le fasi di malattia, offrendo un supporto costante e puntando a garantirgli il più efficace percorso terapeutico.

I medici del Centro svolgono inoltre, secondo le proprie competenze, attività di ricerca scientifica nella patogenesi della malattia di Parkinson con l'utilizzo di tecniche all'avanguardia, come la Risonanza Magnetica funzionale avvalendosi di preziose collaborazioni esterne. 

NEWS
  • 29.11.2014 Giornata Nazionale Malattia di Parkinson: eccellenze a confronto

    In occasione...
    della giornata nazionale Parkinson, si svolgerà presso il Centro Eccellenze Campane un evento dedicato alla raccolta fondi per la ricerca.

     

    Sabato 29 Novembre Giornata nazionale Parkinson, malattia neurodegenerativa che colpisce circa 12000 pazienti in...
    Campania. L’iniziativa annuale di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca  (per info donazioni www.giornataparkinson.it)  è organizzata dalla LIMPE (Lega Italiana per...
    la lotta contro la Malattia di Parkinson) e dalla DISMOV-SIN (Associazione Italiana Disordini del Movimento) e prevede numerose iniziative in Campania.

    Particolarmente attivo il Centro Parkinson SUN coordinato dal prof. Alessandro Tessitore della I Clinica Neurologica, diretta dal prof. Gioacchino Tedeschi, impegnato in collaborazione con...
    il Centro Parkinson dell’AORN Cardarelli, coordinato dal dott. Valentino Manzo, nell’evento “Insieme nella Malattia di Parkinson” seminario dedicato ai pazienti e ai...
    loro familiari durante il quale verranno affrontati tutti gli aspetti della patologia dalla diagnosi alla terapia.

    Ad oggi non esistono terapie in grado di guarire...
    la malattia, ma diversi sono i farmaci in grado di controllarne i sintomi, primo fra tutti la levodopa per via orale, garantendo ai pazienti una ottima qualità di vita. Nel corso degli anni,...
    però, gli effetti combinati della progressione della malattia e del trattamento farmacologico prolungato possono causare una serie di complicanze che interferiscono con il benessere psicofisico...
    del paziente.

    Quest’anno l’evento, che si svolgerà dalle ore 16 alle 18 presso il Centro Eccellenze Campane, il primo grande...
    polo gastronomico campano, affronterà in particolare modo il ruolo della riabilitazione motoria e della dieta mediterranea nella trattamento di questa patologia. La terapia nutrizionale nella...
    Malattia di Parkinson è di fondamentale importanza, necessaria per l’adeguamento delle abitudini alimentari, volta a mantenere un adeguato stato di salute, migliorare l’assorbimento...
    della terapia farmacologia, aiutare l’effetto di un’adeguata terapia riabilitativa del paziente. “Ci sono diversi fattori dietetici che influenzano la velocità di svuotamento...
    gastrico e l’assorbimento della terapia (grassi, proteine, acidità gastrica, alcuni farmaci, stipsi)” , come spiega il prof. Tessitore, “ed alcune ricerche hanno infatti...
    dimostrato che l’assunzione della levodopa, durante il pasto, ne riduce significativamente l’efficacia”. Naturalmente una corretta dieta non può evitare né le medicine,...
    né ridurre i rischi della malattia, ma può certo essere di aiuto nel ridurre le variabili non controllate che sono dovute all’assorbimento dei cibi e della terapia.

  • 31.12.2012 Premio Limpe 2012: il Centro Parkinson della SUN tra i vincitori

    In occasione del Congresso annuale Nazione della LIMPE (Associazione Italiana Disordini del Movimento e Malattia di Parkinson) tenutosi a Pisa dal 7 al 9 novembre 2012,...
    al gruppo di ricerca del Centro Diagnosi e Cura della Malattia di Parkinson e disordini del movimento della SUN (coordinato dal prof. Tedeschi e dal dott. Tessitore) viene conferito il premio per...
    migliore comunicazione orale per il progetto: "Modulazione dopaminergica del network sensori-motorio a riposo in pazienti con malattia di Parkinson drug-naïve". Lo studio, condotto in...
    collaborazione con il Centro di Ricerca di Alti Studi in Risonanza Magnetica SUN – FISM ha analizzato la risonanza magnetica funzionale a riposo dei pazienti affetti da Malattia di Parkinson mai...
    sottoposti a terapia dopaminergica prima e dopo somministrazione del farmaco, chiarendo il ruolo della levodopa sulla modulazione dei circuiti neuronali che controllano l'esecuzione e la...
    programmazione dei movimenti.

    Fonte: href="http://www.limpedismoveventi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=67">http://www.limpedismoveventi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=67

  • 14.06.2012 Una colonscopia per diagnosticare il Parkinson: possibile?

     

    E' questa la domanda sollevata dallo studio...
    sperimentale effettuato dai neurologi e gastroenterologi del Rush Medical College di Chicago (USA). Attraverso una sigmoido-colonscopia, (un esame endoscopico che permette di analizzare il colon nella...
    sua porzione terminale), i ricercatori hanno potuto prelevare campioni di tessuto nervoso intestinale di pazienti affetti da Malattia di Parkinson, e confrontarli con analoghi campioni ottenuti da...
    soggetti sani e da pazienti affetti da malattie infiammatorie intestinali. L'analisi dei campioni bioptici ha permesso di rilevare nei pazienti affetti da Malattia di Parkinson (in tutto in numero di...
    10) l'accumulo di una sostanza chiamata alfa-sinucleina, una proteina che caratteristicamente forma aggregati detti corpi di Lewy nei pazienti affetti dalla malattia. La stessa sostanza era invece...
    assente nei prelievi bioptici di soggetti sani e pazienti non affetti da Malattia di Parkinson. Sugli stessi campioni sono state inoltre ricercate tracce di  3-nitrotirosina, un marcatore di...
    stress ossidativo: l'87% dei campioni dei soggetti parkinsoniani ne presentavano delle tracce, tuttavia presenti anche in alcuni soggetti sani o affetti da patologia infiammatoria...
    intestinale. Infine, tre dei pazienti affetti da Malattia di Parkinson che hanno partecipato allo studio, avevano effettuato biopsie intestinali anche prima dell'insorgenza della patologia: ebbene...
    tutti presentavano tracce di alfa-sinucleina. E quindi: allo stato attuale na colonscopia può essere utile per diagnosticare la Malattia di Parkinson? Sicuramente non ora e...
    non a basso costo, tuttavia questo studio apre nuove prospettive sulle indagini di screening e di diagnosi precoce della malattia.

    FONTE: href="http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/mds.25020/abstract">http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/mds.25020/abstract

  • 13.06.2012 Un vaccino anti-Parkinson: nuove prospettive

    E' ufficialmente partita la sperimentazione sull'uomo del primo vaccino anti-Parkinson. Il vaccino, sviluppato dall'azienda austriaca AFFIRIS AG, la stessa che sta...
    sviluppando anche un vaccino contro la malattia di Alzheimer, è in grado di indurre la difesa del sistema immunitario contro una proteina, la alfa-sinucleina, che caratteristicamente tende a...
    formare aggregati patologici Malattia di Parkinson. La sperimentazione clinica di fase I prevede l'inoculazione del vaccino, chiamato PD01A, in 32 pazienti presso il centro Confraternitaet...
    Privatklinik Josefstadt a Vienna. Se il vaccino riuscisse a neutralizzare l'azione patologica dell'alfa-sinucleina potrebbe essere in grado di bloccare la progressione della malattia e permettere la...
    guarigione che, attualmente, con l'utilizzo di farmaci sintomatici non è possibile. Per questo motivo la Fondazione Michael J Fox ha deciso di co-finanziare lo sviluppo del prodotto, che...
    potrebbe cambiare la storia naturale dei pazienti affetti da questa patologia. Tuttavia, saranno necessari anni di sperimentazione e di osservazione prima che il vaccino possa essere messo in...
    commercio in completa sicurezza.

    Fonte: href="http://www.affiris.com/html/en/presse_medien/pressemeldungen.html">http://www.affiris.com/html/en/presse_medien/pressemeldungen.html

  • 17.05.2012 Parkinson, così il teatro diventa terapia

    Si è tenuto il 12 maggio 2012 presso il Centro Malattia di Parkinson e Disturbi del Movimento della II Clinica Neurologica della SUN" l'incontro...
    "Teatro e Parkinson": ospiti della giornata alcuni pazienti affetti da Parkinson dell’Associazione onlus “Parkinzone”, che si sono cimentati in una breve performance teatrale...
    attraverso un racconto intitolato “La Posta”, sceneggiato da loro stessi, con cui hanno evidenziato quanto la partecipazione attiva e la disciplina abbiano positivamente influito sulla...
    loro capacità di interazione.

    Altre info:

    href="http://denaro.it/blog/2012/05/17/parkinson-cosi-il-teatro-diventa-terapia/">http://denaro.it/blog/2012/05/17/parkinson-cosi-il-teatro-diventa-terapia/

     

  • 26.11.2011 Alla SUN giornata di informazione sulla Malattia di Parkinson

                      In occasione della Giornata Nazionale sulla Malattia di Parkinson,...
    promossa da LIMPE (Lega Italiana per la lotta contro la Malattia di Parkinson, le Sindromi Extrapiramidali e le Demenze) e da DISMOV-SIN (Associazione Italiana Disordini del Movimento e Malattia di...
    Parkinson) la Seconda Università di Napoli apre le porte del centro Parkinson per il terzo anno consecutivo e invita a conoscere la malattia. L’appuntamento è per il 26 novembre...
    2011, in piazza Miraglia presso il Padiglione 2 est del Primo Policlinico, aula PM2 dalle 9.30 alle 14.30. Docenti specializzati risponderanno ai quesiti dei malati e dei loro familiari, fornendo...
    informazioni o chiarimenti riguardanti la malattia. Nel pomeriggio, nella stessa aula alle ore 17.00, ci sarà l’evento teatrale “Parkinsondanzando”.

    style="font-size: x-small;">La Giornata nasce per combattere la scarsa informazione, sensibilizzare sull’importanza della diagnosi precoce, sui progressi della ricerca, ma anche per riflettere...
    sulla qualità di vita dei pazienti, legata ad un approccio integrato di terapie farmacologiche connesso al sostegno psicologico al paziente e alle famiglie, attività riabilitative e...
    ricreative.
    Si stima che in Italia siano circa 150.000 i soggetti affetti da Parkinson e altri 50.000 i pazienti con un parkinsonismo. Una malattia che...
    colpisce, in diverse percentuali, nella fascia d’età che va dai 40 (10%) ai 60 anni.

    “La SUN aderisce a questa giornata per...
    sensibilizzare e informare l’opinione pubblica su una malattia così delicata – spiega Alessandro Tessitore, responsabile del centro Parkinson SUN –. Le attività...
    dell'Ambulatorio della Malattia di Parkinson e Disordini del movimento della Seconda Università di Napoli sono molteplici – continua – e spaziano dall'inquadramento diagnostico dei...
    principali disordini del movimento alle prestazioni di laboratorio e strumentali in regime di day-hospital presso la Seconda Divisione di Neurologia della S.U.N. Per la diagnosi e il trattamento di...
    queste patologie così delicate i medici dell'ambulatorio si avvalgono di tecniche diagnostiche (Risonanza magnetica cerebrale, SPECT cerebrale di perfusione e recettoriale, SPECT cardiaca con...
    MIBG etc..) e metodi terapeutici all'avanguardia integrati da non meno importanti consulenze di tipo fisiatrico, psicologico e dietologico”.

  • 07.11.2011 Parkinson Napoli è on line!

    Benvenuti su parkinsonapoli.it,
    il sito in cui può trovare ogni tipo di informazione riguardo al Centro Malattia di Parkinson e Disturbi del Movimento della II Clinica...
    Neurologica della Seconda Università degli Studi di Napoli.

    Buona navigazione

x
29.11.2014
Giornata Nazionale Malattia di Parkinson: eccellenze a confronto

In occasione della giornata nazionale Parkinson, si svolgerà presso il Centro Eccellenze Campane un evento dedicato alla raccolta fondi per la ricerca.

 

Sabato 29 Novembre Giornata nazionale Parkinson, malattia neurodegenerativa che colpisce circa 12000 pazienti in Campania. L’iniziativa annuale di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca  (per info donazioni www.giornataparkinson.it)  è organizzata dalla LIMPE (Lega Italiana per la lotta contro la Malattia di Parkinson) e dalla DISMOV-SIN (Associazione Italiana Disordini del Movimento) e prevede numerose iniziative in Campania.

Particolarmente attivo il Centro Parkinson SUN coordinato dal prof. Alessandro Tessitore della I Clinica Neurologica, diretta dal prof. Gioacchino Tedeschi, impegnato in collaborazione con il Centro Parkinson dell’AORN Cardarelli, coordinato dal dott. Valentino Manzo, nell’evento “Insieme nella Malattia di Parkinson” seminario dedicato ai pazienti e ai loro familiari durante il quale verranno affrontati tutti gli aspetti della patologia dalla diagnosi alla terapia.

Ad oggi non esistono terapie in grado di guarire la malattia, ma diversi sono i farmaci in grado di controllarne i sintomi, primo fra tutti la levodopa per via orale, garantendo ai pazienti una ottima qualità di vita. Nel corso degli anni, però, gli effetti combinati della progressione della malattia e del trattamento farmacologico prolungato possono causare una serie di complicanze che interferiscono con il benessere psicofisico del paziente.

Quest’anno l’evento, che si svolgerà dalle ore 16 alle 18 presso il Centro Eccellenze Campane, il primo grande polo gastronomico campano, affronterà in particolare modo il ruolo della riabilitazione motoria e della dieta mediterranea nella trattamento di questa patologia. La terapia nutrizionale nella Malattia di Parkinson è di fondamentale importanza, necessaria per l’adeguamento delle abitudini alimentari, volta a mantenere un adeguato stato di salute, migliorare l’assorbimento della terapia farmacologia, aiutare l’effetto di un’adeguata terapia riabilitativa del paziente. “Ci sono diversi fattori dietetici che influenzano la velocità di svuotamento gastrico e l’assorbimento della terapia (grassi, proteine, acidità gastrica, alcuni farmaci, stipsi)” , come spiega il prof. Tessitore, “ed alcune ricerche hanno infatti dimostrato che l’assunzione della levodopa, durante il pasto, ne riduce significativamente l’efficacia”. Naturalmente una corretta dieta non può evitare né le medicine, né ridurre i rischi della malattia, ma può certo essere di aiuto nel ridurre le variabili non controllate che sono dovute all’assorbimento dei cibi e della terapia.

x
31.12.2012
Premio Limpe 2012: il Centro Parkinson della SUN tra i vincitori

In occasione del Congresso annuale Nazione della LIMPE (Associazione Italiana Disordini del Movimento e Malattia di Parkinson) tenutosi a Pisa dal 7 al 9 novembre 2012, al gruppo di ricerca del Centro Diagnosi e Cura della Malattia di Parkinson e disordini del movimento della SUN (coordinato dal prof. Tedeschi e dal dott. Tessitore) viene conferito il premio per migliore comunicazione orale per il progetto: "Modulazione dopaminergica del network sensori-motorio a riposo in pazienti con malattia di Parkinson drug-naïve". Lo studio, condotto in collaborazione con il Centro di Ricerca di Alti Studi in Risonanza Magnetica SUN – FISM ha analizzato la risonanza magnetica funzionale a riposo dei pazienti affetti da Malattia di Parkinson mai sottoposti a terapia dopaminergica prima e dopo somministrazione del farmaco, chiarendo il ruolo della levodopa sulla modulazione dei circuiti neuronali che controllano l'esecuzione e la programmazione dei movimenti.

Fonte: http://www.limpedismoveventi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=67

x
14.06.2012
Una colonscopia per diagnosticare il Parkinson: possibile?

 

E' questa la domanda sollevata dallo studio sperimentale effettuato dai neurologi e gastroenterologi del Rush Medical College di Chicago (USA). Attraverso una sigmoido-colonscopia, (un esame endoscopico che permette di analizzare il colon nella sua porzione terminale), i ricercatori hanno potuto prelevare campioni di tessuto nervoso intestinale di pazienti affetti da Malattia di Parkinson, e confrontarli con analoghi campioni ottenuti da soggetti sani e da pazienti affetti da malattie infiammatorie intestinali. L'analisi dei campioni bioptici ha permesso di rilevare nei pazienti affetti da Malattia di Parkinson (in tutto in numero di 10) l'accumulo di una sostanza chiamata alfa-sinucleina, una proteina che caratteristicamente forma aggregati detti corpi di Lewy nei pazienti affetti dalla malattia. La stessa sostanza era invece assente nei prelievi bioptici di soggetti sani e pazienti non affetti da Malattia di Parkinson. Sugli stessi campioni sono state inoltre ricercate tracce di  3-nitrotirosina, un marcatore di stress ossidativo: l'87% dei campioni dei soggetti parkinsoniani ne presentavano delle tracce, tuttavia presenti anche in alcuni soggetti sani o affetti da patologia infiammatoria intestinale. Infine, tre dei pazienti affetti da Malattia di Parkinson che hanno partecipato allo studio, avevano effettuato biopsie intestinali anche prima dell'insorgenza della patologia: ebbene tutti presentavano tracce di alfa-sinucleina. E quindi: allo stato attuale na colonscopia può essere utile per diagnosticare la Malattia di Parkinson? Sicuramente non ora e non a basso costo, tuttavia questo studio apre nuove prospettive sulle indagini di screening e di diagnosi precoce della malattia.

FONTE: http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/mds.25020/abstract

x
13.06.2012
Un vaccino anti-Parkinson: nuove prospettive

E' ufficialmente partita la sperimentazione sull'uomo del primo vaccino anti-Parkinson. Il vaccino, sviluppato dall'azienda austriaca AFFIRIS AG, la stessa che sta sviluppando anche un vaccino contro la malattia di Alzheimer, è in grado di indurre la difesa del sistema immunitario contro una proteina, la alfa-sinucleina, che caratteristicamente tende a formare aggregati patologici Malattia di Parkinson. La sperimentazione clinica di fase I prevede l'inoculazione del vaccino, chiamato PD01A, in 32 pazienti presso il centro Confraternitaet Privatklinik Josefstadt a Vienna. Se il vaccino riuscisse a neutralizzare l'azione patologica dell'alfa-sinucleina potrebbe essere in grado di bloccare la progressione della malattia e permettere la guarigione che, attualmente, con l'utilizzo di farmaci sintomatici non è possibile. Per questo motivo la Fondazione Michael J Fox ha deciso di co-finanziare lo sviluppo del prodotto, che potrebbe cambiare la storia naturale dei pazienti affetti da questa patologia. Tuttavia, saranno necessari anni di sperimentazione e di osservazione prima che il vaccino possa essere messo in commercio in completa sicurezza.

Fonte: http://www.affiris.com/html/en/presse_medien/pressemeldungen.html

x
17.05.2012
Parkinson, così il teatro diventa terapia

Si è tenuto il 12 maggio 2012 presso il Centro Malattia di Parkinson e Disturbi del Movimento della II Clinica Neurologica della SUN" l'incontro "Teatro e Parkinson": ospiti della giornata alcuni pazienti affetti da Parkinson dell’Associazione onlus “Parkinzone”, che si sono cimentati in una breve performance teatrale attraverso un racconto intitolato “La Posta”, sceneggiato da loro stessi, con cui hanno evidenziato quanto la partecipazione attiva e la disciplina abbiano positivamente influito sulla loro capacità di interazione.

Altre info:

http://denaro.it/blog/2012/05/17/parkinson-cosi-il-teatro-diventa-terapia/

 

x
26.11.2011
Alla SUN giornata di informazione sulla Malattia di Parkinson

                  In occasione della Giornata Nazionale sulla Malattia di Parkinson, promossa da LIMPE (Lega Italiana per la lotta contro la Malattia di Parkinson, le Sindromi Extrapiramidali e le Demenze) e da DISMOV-SIN (Associazione Italiana Disordini del Movimento e Malattia di Parkinson) la Seconda Università di Napoli apre le porte del centro Parkinson per il terzo anno consecutivo e invita a conoscere la malattia. L’appuntamento è per il 26 novembre 2011, in piazza Miraglia presso il Padiglione 2 est del Primo Policlinico, aula PM2 dalle 9.30 alle 14.30. Docenti specializzati risponderanno ai quesiti dei malati e dei loro familiari, fornendo informazioni o chiarimenti riguardanti la malattia. Nel pomeriggio, nella stessa aula alle ore 17.00, ci sarà l’evento teatrale “Parkinsondanzando”.

La Giornata nasce per combattere la scarsa informazione, sensibilizzare sull’importanza della diagnosi precoce, sui progressi della ricerca, ma anche per riflettere sulla qualità di vita dei pazienti, legata ad un approccio integrato di terapie farmacologiche connesso al sostegno psicologico al paziente e alle famiglie, attività riabilitative e ricreative.
Si stima che in Italia siano circa 150.000 i soggetti affetti da Parkinson e altri 50.000 i pazienti con un parkinsonismo. Una malattia che colpisce, in diverse percentuali, nella fascia d’età che va dai 40 (10%) ai 60 anni.
“La SUN aderisce a questa giornata per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica su una malattia così delicata – spiega Alessandro Tessitore, responsabile del centro Parkinson SUN –. Le attività dell'Ambulatorio della Malattia di Parkinson e Disordini del movimento della Seconda Università di Napoli sono molteplici – continua – e spaziano dall'inquadramento diagnostico dei principali disordini del movimento alle prestazioni di laboratorio e strumentali in regime di day-hospital presso la Seconda Divisione di Neurologia della S.U.N. Per la diagnosi e il trattamento di queste patologie così delicate i medici dell'ambulatorio si avvalgono di tecniche diagnostiche (Risonanza magnetica cerebrale, SPECT cerebrale di perfusione e recettoriale, SPECT cardiaca con MIBG etc..) e metodi terapeutici all'avanguardia integrati da non meno importanti consulenze di tipo fisiatrico, psicologico e dietologico”.

x
07.11.2011
Parkinson Napoli è on line!

Benvenuti su parkinsonapoli.it,
il sito in cui può trovare ogni tipo di informazione riguardo al Centro Malattia di Parkinson e Disturbi del Movimento della II Clinica Neurologica della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Buona navigazione


__________________________